I Consigli di Tony

Meglio la griglia o il barbecue?

La risposta giusta è: dipende dal taglio di carne che vuoi cuocere.

Griglia e barbecue sono spesso, erroneamente, utilizzati come sinonimi, ma in realtà sono due cose completamente diverse.

La griglia si differenzia dal barbecue perché è aperta, facendo disperdere il fumo ed esponendo la carne a fuoco diretto, quindi ad altissime temperature.

Proprio per questo la griglia è ideale per tagli di carne piccoli, che vanno appena scottati o comunque sottoposti a brevi cotture.

Il barbecue, al contrario, è dotato di coperchio, che oltre a mantenere la temperatura moderata e costante, crea sulle pareti un ricircolo di umidità che rende la carne morbida all’interno e croccante all’esterno. E’ quindi ideale per pezzi di carne dalle dimensioni importanti, che richiedono tempi di cottura anche prolungati.

Nella maggior parte dei casi sul bbq dopo un’iniziale sigillatura sulle braci, si procede alla cottura utilizzando il fuoco indiretto e dando così luogo alla cosiddetta affumicatura.

Condividi questo articolo